Assi.Udine e Maravee

Da anni Assi.Udine crea e sostiene eventi formativi e culturali nel territorio in cui si trova ad operare. Tra questi c’è il progetto Maravee, curato e ideato dal critico e curatore Sabrina Zannier. Nato nel 2002 con l’intento di portare l’arte contemporanea a un pubblico più ampio. Maravee ha sviluppato un senso della meraviglia in quattro assunti fondamentali: creare il format di una creatività corale messa in scena di più linguaggi attraverso allestimenti votati al diretto coinvolgimento del pubblico; attivare l’interazione del contemporaneo con location legate alla storia della regione Friuli Venezia Giulia e non solo; stimolare il dialogo fra artisti del territorio e artisti stranieri e sollecitare la collaborazione fra enti pubblici e aziende private.

Con Maravee Object 2019 prosegue il triennio votato alla relazione tra Visione e Visionarietà puntando l’attenzione sul binomio Oggetto/Corpo umano, nella costante tensione a quel “vedere oltre”, votato alla partecipazione concettuale, emozionale e sensoriale.

Maravee Object è un viaggio immersivo e pervasivo che nel dialogo fra idea e sensi inscena l’intrigante rapporto tra oggetto e corpo umano.
Per reinterpretare – nel cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci – il concetto dell’uomo mediatore fra l’artificiosa natura e un nuovo mondo fatto di prodotti umani. È un viaggio dell’arte e dello spettacolo contemporanei che dal profondo vedere dentro la realtà conduce
alla mente creativa per ritornare alle cose attraverso le mani che lavorano e producono. L’oggetto diviene protagonista di sculture, dipinti, video, fotografie, ambientazioni scenografiche, spettacoli coreutici, teatrali e musicali articolati sul filo rosso di tre sezioni: Il Moto / Il Suono / I gesti quotidiani.
Per mettere in scena l’invenzione, la progettualità, la produzione di oggetti
e marchingegni che si catapultano nell’orizzonte dell’arte tracciando nuove vie di pensiero nel dialogo fra uomo e cose.

Assi.Udine è anche questo: sostegno alla cultura e territorialità.

Più informazioni du Maravee su:
www.progettomaravee.com
facebook.com/Festivalmaravee